L'accessibilità web e le disabilità intellettive e psichiche

Come abbiamo visto nei precedenti articoli i ciechi e il web e i sordi e il web esistono barriere digitali che possono impedire l'utlizzo dei siti internet da parte delle persone con disabilità.

Il mondo delle disabilità cognitive è ampio e variegato e comprende ad esempio persone con difficoltà di apprendimento, problemi di comprensione e concentrazione, sindrome di down, disturbi psichici, autismo, ecc....

Il computer e internet sono strumenti fondamentali per chi ha una disabilità intellettiva perchè permettono loro di comunicare, svagarsi e lavorare.

Quanti sono i disabili cognitivi in Italia

In Italia le persone con disabilità cognitive sono circa 750 mila. Esse hanno la più alta incidenza rispetto alle altre disabilità.

I disabili cognitivi e il web

Quando essi interagiscono con un sito web possono trovare difficoltà nella comprensione dei testi e delle operazioni necessarie alla navigazione.

Come realizzare un sito web accessibile a persone con difficoltà intellettive e psichiche 

  • La navigazione deve essere semplice e logica
  • Poche interazioni richieste all'utente
  • Pagine corte e con le informazioni utili 
  • Supportare il testo con immagini esplicative
  • Mettere in evidenza i punti più importanti (per esempio usando il grassetto)

Essere accessibili è giusto e conviene!

Sono molti i vantaggi di un sito web accessibile: più visite da parte di un maggior numero di utenti e miglior posizionamento nei risultati dei motori di ricerca

Se desideri approfondire vai all'articolo:

I vantaggi di un sito web accessibile

Certifica l'accessibilità del tuo sito web:

Scopri come rendere accessibile il tuo sito internet

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo