Accessibilità e igiene orale

Come si può rendere più confortevole il proprio servizio alle persone cieche e ipovedenti? Se l'è chiesto lo studio dentistico Soldini-Bertuzzo-Mora (SBM) di Vicenza che ha deciso di mettere in campo soluzioni di accessibilità e buone prassi al fine di migliorare il servizio alle persone con difficoltà visive. Lo Studio s'impegna anzitutto a formare il personale affinchè sia in grado di fornire un servizio di eccellenza alle persone cieche ipovedenti. Inoltre, metterà a disposizione dei clienti le informazioni sulla cura dentaria in formati accessibili, sia sul web che che per la depliantistica. Per la realizzazione degli interventi formativi e per fornire le informazioni in formati accessibili, lo studio si è rivolto a Yeah, ramo aziendale di Cooperativa Sociale Quid, specializzato in accessibilità e inclusione. Al progetto collabora attivamente l'Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Vicenza che, nella persona della Presidente Marina Tescari, ha fin da subito sostenuto l'iniziativa.

Prevenire è meglio che curare

 Lo scorso mercoledì 25 maggio, presso la sede Uici di via Mazzini. si è svolto un seminario informativo sull'igiene dentale rivolto alle persone cieche, ipovedenti e alle loro famiglie e tenuto dallo studio SBM. E' questa la prima fase del progetto che vedrà poi la realizzazione del corso di formazione per il personale e degli interventi per migliorare l'accessibilità delle informazioni.

"La prevenzione è fondamentale per mantenere sana la propria bocca. Pulire i denti dopo ogni pasto con uno spazzolino, meglio se elettrico, con un dentifricio al fluoro e utilizzare il filo interdentale, è sufficiente per ridurre la formazione di carie" ha sottolineato il dott. Bressan, igienista dentale.

 

Una società più inclusiva

"La nostra Associazione si batte ogni giorno per sensibilizzare la società, perciò accogliamo con entusiasmo le realtà che concretamente si impegnano per essere inclusive, tenendo conto anche delle esigenze dei ciechi e degli ipovedenti" afferma Marina Tescari, presidente dell'Unione Ciechi di Vicenza "Ringrazio lo studio SBM, il dott. Bressan e il dott. Lotti di Yeah, per aver realizzato questo utile ed interessante progetto". 

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo