Bruno: "Grazie a Yeah, ora mi sento più autonomo"

"Finalmente qualcuno che mi ha spiegato come usare il computer da cieco".

Bruno, giornalista cieco di 59 anni, si è affidato al supporto di Yeah per imparare ad utilizzare il computer con i software per non vedenti, per raggiungere un obiettivo personale, acquisire autonomia e sicurezza con la tecnologia.

Compreso e sicuro con il formatore alla pari

"Da molto tempo sentivo il bisogno di essere autonomo con il computer, ma non riuscivo a trovare un riferimento su cui fare affidamento. Un amico mi ha suggerito di rivolgermi ai formatori di Yeah e sin da subito mi sono sentito capito e confortato. L'aspetto che mi ha messo più a mio agio è stato avere un insegnante con la mia stessa disabilità, finalmente qualcuno che mi ha spiegato come usare il computer da cieco. Nella mia vita ho sempre ricevuto istruzioni da parte di persone vedenti, che usando il computer con gli occhi, non riuscivano a trasmettermi in modo soddisfacente come usare la sintesi vocale e il display braille per interagire con il computer".

Autonomo e felice

Grazie al supporto che ho ricevuto, ora sento di avere nuove opportunità, riesco a gestire la scrittura e la lettura di documenti,
l'utilizzo della posta elettronica e la navigazione del web, ma ciò che mi rende più felice è la libertà di gestire in autonomia il mio
conto bancario tramite l'home banking".

 

Vai a COMPUTER FACILE, servizio di assistenza e formazione sul computer per non vedenti e ipovedenti

Vai ai servizi per ciechi e ipovedenti di Yeah

Voglia di vacanza? Scopri la degustazione multisensoriale "in Vino Soavitas"

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo