Cosa sognano i non vedenti

I sogni dei non vedenti dalla nascita sono identici a quelli di chi può contare sulla vista.

Lo ha dimostrato la ricerca condotta dagli scienziati del Laboratorio del Sonno della Facoltà di Medicina dell'Università di Lisbona. Finora si riteneva che i ciechi congeniti non potessero visualizzare le immagini durante i sogni, non potendo fruire di elementi di tipo visivo "da svegli". Molti pensano che solo chi diventa cieco sia in grado di fare sogni visivi perché ha a disposizione un repertorio di immagini nei suoi ricordi. Non è così. i non vedenti sognano colori, figure umane, paesaggi naturali. La fase REM è il non-luogo dove le immagini prendono vita e diventano palpabili.

I sogni hanno da sempre affascinato gli studiosi e conservano tutt'oggi un alone di mistero e impenetrabilità. La faccenda appare però ancora più controversa per i sogni di chi non gode quotidianamente di immagini visive. E' caduto un primo tabù ma siamo forse ancora lontani dal fare completa chiarezza.

Ad ogni modo: mentre la tecnologia avanza inseguendo sempre più da vicino la visione artificiale, chi non vede può comunque continuare a godere delle immagini - almeno durante il sonno.

 

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo