Ciechi e Attività Ricreative nella Casa di Riposo

Una persona su tre al di sopra degli 80 anni è affetta da una malattia della vista curabile ma non guaribile. Una persona anziana che perde la vista affronta un dolore che è molto simile a quello causato da un lutto e che spesso ha come conseguenza una forte caduta nella motivazione e nella progettualità.
Questo problema può accentuarsi qualora l’anziano sia ospite in una residenza dedicata. In un tale contesto, infatti, l’elevato (e necessario) livello di assistenza può inibire la reazione dell’anziano di fronte alla cecità.
Le attività ricreative possono aiutare l’anziano a fare fronte alla sua nuova situazione, dimostrando come la vista non sia essenziale allo svago ed al divertimento. Inoltre, se si tratta di attività di gruppo, viene stimolata la condivisione delle esperienze, cosa che aiuta a contenere l’ansia promuovendo l’autonomia.
Molti anziani disabili visivi apprezzano passatempi come lavorare l’argilla o lavorare a maglia, entrambe attività che richiedono il solo uso del tatto. Sono comuni anche giochi adattati, quali dadi tattili o carte da gioco a stampa grande. Importanti sono anche attività che coinvolgano vedenti e non-vedenti alla pari. L’ascolto della radio, di audiolibri o di musica favorisce la conversazione e la socialità, rafforzando i legami tra gli ospiti della residenza.
Infine, coinvolgere gli ospiti nell’organizzazione di eventi nella struttura costituisce un’importante motivazione, rafforzando il senso di appartenenza alla comunità e favorendo la partecipazione attiva.
In generale, è importante tenere presente come l’anziano disabile visivo sia un soggetto debole al quale prestare particolare attenzione, non solo dal punto di vista medico e assistenziale. L’aspetto ricreativo è fondamentale per aiutare a superare le difficoltà psicologiche e relazionali causate dalla cecità acquisita. Un programma di attività studiato e curato è quindi necessario per la serenità dell’anziano disabile visivo.

Fonti:

Atti del XIV Convegno Occhio della Mente - Genova 2009:

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_152_allegato.pdf

http://www.carefecthomecareservices.com/blog/activities-for-visually-impairedblind-senior-citizen/

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo