Turismo accessibile

Quando le persone con esigenze particolari vanno in vacanza, si parla di turismo accessibile.

Tutte quelle persone che esprimono bisogni specifici, legati alla mobilità, all’accesso alle informazioni, alla fruizione di prodotti/servizi ecc. Ad esempio, gli anziani, le persone con disabilità (fisica, sensoriale, mentale), le persone soggette a particolari trattamenti sanitari (le persone dializzate ad esempio), le persone soggette ad allergie ed intolleranze.

Sì, è un mercato in espansione, in quanto la popolazione invecchia e aumenta la domanda di vacanze accessibili.

Circa il 15% del mercato del turismo.

Le persone con disabilità vanno in vacanza con amici e parenti. La necessità del singolo condiziona la scelta del gruppo.

Eliminando le barriere che impediscono la fruizione del tuo servizio. Non solo quelle fisiche, ma anche quelle della comunicazione e web.

Sì. Un maggior numero di persone potrà “sceglierti” e fruire del servizio che offri.

Contattaci! Possiamo progettare assieme un’offerta turistica accessibile sulla base della caratteristiche della tua struttura.

Certamente. Non tutte le strutture rispondono alle esigenze di tutti, ma ogni struttura risponde almeno alle esigenze di un target.

Iscriviti alla newsletter

Iscrizione avvenuta con successo